dm markt drogerie mantiene la promessa e lo scaffale food a Brunico

Home / Retail Design / dm markt drogerie mantiene la promessa e lo scaffale food a Brunico

 

Food bio dm ok

il lineare food di dm: ospita svariati i prodotti bio e vegan. È dotato di profili e crowner in legno

IMG_0367

Benjamin Schneider, Head of Marketing e procurement di dm

Brunico, 19 luglio 2018 – dm drogerie markt, la più grande catena commerciale europea di prodotti per la cura della persona e della casa con oltre 3.500 punti vendita, arriva anche aBrunico con il punto di vendita numero 7 in Italia. E si presenta alla clientela con gli asset che ne hanno decretato il successo in Europa:  un vasto assortimento costituito dai marchi più noti nel comparto bellezza e cura della persona. Un offerta che include 23 marche proprie con più di 3.000 articoli (sui 10.000 circa del pdv), molti dei quali biologici o naturali, sviluppati e certificati in Germania. Anche in questo caso il posizionamento di prezzo è più competitivo in quanto sotto il benchmark della sua categoria. Tra l’altro la politica di every day low price si fonda sul “mantenimento garantito del prezzo” per un posizionamento di pricing il più basso possibile su tutti i prodotti, per almeno quattro mesi. Una promessa sempre mantenuta tanto che ogni etichetta presente sugli scaffali riporta la data di apposizione del prezzo, affinché il cliente possa appunto verificarne la scadenza quadrimestrale dichiarata. Il rapporto qualità-prezzo di dm drogherie markt, viene mantenuto competitivo indipendentemente da sconti e offerte occasionali.
In termini di assortimento il drugstore di Brunico, come tutti i punti vendita della catena, propone un’offerta specializzata in prodotti per la bellezza, il benessere e la salute della persona e si completa con un nutrita proposta di articoli per l’infanzia, la casa e il pet care. A questa si unisce un’offerta food alimenti bio, senza glutine o vegan, integratori alimentari e cosmetici naturali certificati.

Diversi i facing dotati di nicchie per la glorificazione della marca privata o industriale

Diversi i facing dotati di nicchie per la glorificazione della marca privata o industriale

Come ha spiegato il Direttore Marketing dell’insegna Benjamin Schneider: “Gli articoli food per noi hanno un ruolo strategico -infatti dice il manager con riferimento soprattutto al suo segmento di mercato in Italia- non tutti i drugstore  hanno prodotti commestibili ne biologici come queelli che proponiamo”. È questo un elemento attinente la mission del gruppo che anche attraverso la “corretta alimentazione” si propone nel comparto cura della persona e bellessere.

Nello specifico i confezionati food vengono presentati in uno scaffale di una decina di metri circa che si distingue per la personalizzazione dei profili in legno. Il cowner per la teatralizzazione della categoria viene aggiornato ogni stagione e in questo caso è di legno massello non troppo lavorato per emanare la sua essenza naturale. Questa fragranza si fonde all’aroma dei prodotti a scaffale determinando anche la riconoscibilità olfattiva del reparto, proprio come avviene nei tradizionali punti di vendita urbani specializzati in questo segmento merceologico. Si tratta di un meccanismo che risulta ancora più accentuato per quanto concerne l’offerta dedicata al beauty e alla cura della persona.

Alcuni spazi di dm teatralizzati

Alcuni spazi di dm teatralizzati

Casse

Le nuove casse dove è sempre presente personale per supportare nell’insecchettamento della spesa

Sotto il profilo espositivo sono da segnalare alcuni facing dotati di nicchie espositive con cornici a specchio, sia per le marche sia per le private label dm, per una migliore glorificazione del prodotto.
In generale l’ampia selezione di prodotti in assortimento  in tutto il punto di vendita sarà estesa a 12.000 articoli con un amplimaneto specifico proprio dell’offerta di  prodotti naturali e salutistici, quali i cosmetici naturali certificati. e appunto gli alimentari  bio, senza glutine o vegan.
dm drogerie markt è nata in Germania nel 1973 e si è poi sviluppata e affermata in Austria e in 10 paesi dell’Est Europa. Oggi conta 3.500 punti vendita, 59.000 dipendenti e oltre 10 miliardi di euro di fatturato.
L’ingresso nel mercato italiano è iniziato lo scorso anno con l’inaugurazione di Milano, a cui sono seguite le aperture di Udine, Laives, Stezzano, Curno e Piacenza. Con l’apertura di Brunico prosegue quindi l’ambizioso piano di espansione di dm drogerie markt in Italia. Da Settembre sarà avviata una nuova sessione di aperture.

Recommended Posts

Leave a Comment