Kosmos, ora anche in legno per l’arredo espositivo di design

Home / POP & Trade Marketing / Kosmos, ora anche in legno per l’arredo espositivo di design

9 Marzo 2018. Brevettato da un paio di anni  Kosmos© è un arredo per lo shop fitting presentato per la prima volta alla fine del 2016 alla mostra Elementaria dedicata al design industriale per l’arredo espositivo, lo shop fiting e per il display.
180131LTA0183
Standardizzato per incontrare diverse esigenze è parecchio versatile per la sua propensione a mutare forma al fine garantire molteplici configurazioni. In ossequio al progetto firmato dal designer Marco Maggioni, si presenta come una composizione di tetraedri che, grazie a pratici snodi “clic-clac” dall’innesto rapido e agevole, risultano assemblabili in pochi minuti per agevolare le esigenze visuali della brand communication istituzionale, o quelle espositive per l’esibizione di linee di prodotto e assortimenti.

Kosmos è altresì multimaterico nel senso che le superfici triangolari della composizione possono cambiare qualità in funzione del supporto utilizzato. Nell’ultima versione lanciata a Febbraio, i triangoli sono costituiti in essenza di faggio,  questo  elemento risulta  adatto sia per l’arredo espositivo sia per le scenografie in vetrina.

“Negli ultimi anni –dice Mauro Sandon socio di Litoart, la società  

180131LTA0189che detiene il brevetto- la nostra attenzione si è rivolta alla sostenibilità cercando sempre di proporre ai nostri clienti soluzioni monomateriche compatibili con l’ambiente e di facile smaltimento”.

Etica e affidabilità sono le chiavi del successo di Litoart da più di mezzo secolo. Un approccio che si concretizza anche nel moderno stabilimento produttivo dell’azienda che ricopre 5.000 mq ed è dotato di un sistema di alimentazione fotovoltaica. “Quest’anno conclude Sandon abbiamo ulteriormente investito nella messa in sicurezza di tutti gli spazi lavorativi.”.

Specializzata nel grandi formati della cartotecnica espositiva, l’azienda è ormai nota anche soluzioni automontanti, durevoli e brevettate, spesso progettate in unico materiale secondo i dettami di quel design sostenibile ultimamente molto in voga

Recommended Posts

Leave a Comment