Kosmos diventa un’opera d’arte con Litoart, Franchi e Maggioni

Home / Visual Merchandising / Kosmos diventa un’opera d’arte con Litoart, Franchi e Maggioni
Il connubio tra Display Design e Arte è una tendenza in voga di questi ultimi anni. Tra i primi produttori a intercettarla da qualche anno si può annoverare Litoart (non a caso il nome aziendale) che, dal 10 al 12 di Ottobre 2019 durante la fiera Viscom con la collaborazione dell’artista Carlo Massimo Franchi (allievo di Salvatore Fiume), proporrà una rivisitazione artistica del suo brevetto Kosmos, progettato dal designer Marco Maggioni. Durante la manifestazione fieristica la rivisitazione dell’ormai noto display componibile e allestibile in svariate essenze materiche, forme e colori, sarà osservabile dal vivo in una performance artistica che l’artista Franchi offrirà al pubblico della manifestazione allo stand pad 12 stand C16 a Rho Fieramilano. Per Kosmos un ritorno alla fiera della comunicazione visiva dove era stato presentato per la prima volta nel 2015 durante Elementaria la mostra che passa in rassegna diversi prototipi di display concepiti da designer e artisti.

“Al pari di Kosmos nel corso del tempo abbiamo depositato design eccellenti di prodotti creati per i nostri clienti – spiega Mauro Sandon Titolare di Litoart insieme a suo figlio Daniele -, come i cubi sovrapponibili realizzati per Chicco Artsana. o l’espositore terra Defa Cosmetics. Questi elencati sono prodotti più complessi perché presentano che peggio si coniugano con un assemblaggio cartotecnico, richiedendo aggiustamenti infiniti.”
L’operazione realizzata insieme a Carlo Massimo Franchi è un esempio di estrema personalizzazione, che non tutti sono in grado di offrire.” Questo spiega bene il concetto di artigianalità nella costruzione del prodotto. “Siamo conosciuti a livello nazionale e i nostri prezzi sono in linea con il mercato. A noi si rivolgono non solo aziende ma anche le cartotecniche per realizzare prodotti conto terzi con la certezza che, dopo 55 anni di attività, garantiamo serietà e riservatezza nel rapporto di collaborazione e di lavoro. La realizzazone di molte opere sono il frutto dell’interno  Distretto Grafico Integrato Artheca, un insieme di aziende che operano in sinergia per offrire progettazione cartotecnica, stampa di grande formato e assemblaggio per i settori cosmetico, farmaceutico, alimentare e commerciale

In più litoart  commercializza in Italia e Svizzera anche una gamma di prodotti svedesi durevoli per la comunicazione e la realizzazione di stand fieristici riutilizzabili (nella foto qui a sinistra in versione personalizzata). “Siamo rivenditori autorizzati Mark Bric Display – spiega Sandon -, di cui forniamo assistenza completa consigliando il cliente nella scelta di acquisto. Anche in questo caso Franchi ha personalizzato con i suoi artwork le soluzioni espositive accattivanti, flessibili e modificabili, riutilizzabili all’infinito: di cui nel tempo si può decidere se mantenere la struttura così come è oppure ampliarla o rifare le grafiche. Con queste strutture si può arrivare a comporre anche stand di 6×4 m e l’intera struttura può essere trasportata in due trolley, inclusi i teli stampati. Montaggio e smontaggio avvengono senza necessità di brugole e cacciavite.”
Recommended Posts

Leave a Comment