Smurfit Kappa cresce dopo la completa acquisizione di Reparenco

Home / POP & Trade Marketing / Smurfit Kappa cresce dopo la completa acquisizione di Reparenco

Smurfit Kappa Group plc ha annunciato i risultati per i 3 mesi e 6 mesi terminati il ​​30 giugno 2018.
Tra l’altro la mutinazionale specializzata nel packaging e nel display ha perfezionato il completamento dell’acquisizione di Reparenco per € 460 milioni il 2 luglio potenziando il business del riciclo e accelerando il piano a medio termine.
SmurfitEcco i punti chiave delle performance del primo semestre: Crescita dei ricavi dell’8%, Incremento EBITDA del 27% a 724 milioni di euro e margine EBITDA del 16,4%, ROCE del 18,1%, flusso di cassa 148 milioni di euro e debito netto a EBITDA di 2,1x. Emissione obbligazionaria di 7,5 anni di € 600 milioni nel giugno 2018. Il dividendo provvisorio è così aumentato del 10% a 25,4 centesimi per azione. E Il business del riciclo risulterà incrementato alla lucce del fatto che Reparenco vanta una capacità produttiva pari a 675mila tonnellate e una quantità di fibra recuperata di 750mila tonnellate.
Tony SmurfitTony Smurfit, Group CEO, ha commentato i risultati come segue:
” La nostra performance del primo semestre riflette la qualità delle nostre attività, la copertura geografica e le posizioni di mercato. Il modello di business integrato di SKG ela sua cultura [aziendale ndr] guidata dalle prestazioni continuano a generare rendimenti superiori in modo dimostrabile”.Il gruppo ha comunicato il suo piano a medio termine nel febbraio di quest’anno. Il piano delineava i fattori positivi di crescita a medio termine della domanda di cartone ondulato. I fattori di crescita si riferiscono in particolare a: e-commerce, discount, maggiore complessità della supply chain e sostituzione di materiali plastici e di altri substrati non rinnovabili.
È bene specificare che Smurfit è in grado di realizzare analisi relative servizi di rendimento delle campagne in store potendo analizzare case history relative a 28 categorie merceiologiche in 19 Paesi. Ogni anno  complessivamente realizza i media 7200 concept nei segmenti del packaging e del display non durevole

 

Recommended Posts

Leave a Comment