Lavazza Coffee Station per asporto e delivery. kit per 10.000 locali

Home / POP & Trade Marketing / Lavazza Coffee Station per asporto e delivery. kit per 10.000 locali
Dopo il lockdown che ha portato a riflessioni importanti sul futuro del rapporto con il cliente, il Flagship store Lavazza ha riaperto il 29 maggio alla città di Milano con due novtà: una speciale Coffee Station, implementata in collaborazione con Modbar, che realizza macchine da caffé con caldaia integrata sotto la struttura del banco per l’aspeorto; e poi il servizio di delivery per la consegna a domicilio.
Grazie a questo dispositivo Modbar per l’erogazione e la somministrazone, in Italia distribuito  da La Marzocco, i clienti potranno gustare un caffè “to-go”(o on the go che dir si voglia) all’interno di bicchieri o contenitori in carta (paper cup) personalizzati per il flagship con le illustrazioni del giornalista e creativo  Gianluca Biscalchin.
L’offerta Take away consente all’avventore di sceglire un caffè da passeggio”, tra espresso, cappuccino, cold brew, salentino e tante altre ricettazioni, da abbinare con delizie dolci e salate. In merito  al Flagship Store ha detto ,Gloria Bagdadli, Marketing Retailing Director di Lavazza, si tratta  di: “un luogo accogliente dove brand e consumatori potranno vivere una nuova quotidianità recuperando piccoli gesti come quello del bere un caffè di qualità piacevolmente seduti oppure un ‘caffè da passeggio’ da gustare tra le suggestive vie del centro”.
Caffé a domicilio
Per chi invece vorrà gustare gli specialty coffe e le particlarità proposte dalFflagship Lavazza in un luogo appartato come un’abtazione è stato predisposto il servizio di delivery. Il nuovo servizio denominato “Il caffè è in arrivo! viene gestito direttamente dallo staff con consegne nelle vicinanze dello spazio, e si ottiene chiamando direttamente il numero di telefono del locale. Ovviamente la consegna a domicilio contempla la possibilità ordinare praticamente tutti prodotti presenti nel menu di caffetteria e ristorazione forniti dal Flagship store Lavazza.
Kit riparteza per i baristi
Lavazza pensa anche ai baristi. Infatti se a favore del cliente consumatore sono stati predisposti una serie di serivizi aggiuntivi, per favorire, invece, il ritorno al lavoro degli operatori professionali, Lavazza ha predisposto un kit ripartenza, una box in realtà dedicata a tutti i 10.000 locali del circuito Lavazza. Ideata per contenere alcuni materiali di servizio e di comunicazione la box ad appannaggio dei baristi – dai grembiuli alla veletta per la rivendita, dai bicchieri alle palettine per il take away, alla creazione di grafiche social utilizzabili sui propri canali– e una brochure con utili e funzionali consigli pratici per l’esercizio della professione.
Tra l’altro all’interno della scatola  ci sono indicazioni di tipo pratico – dalle modalità di cura dell’igiene e della pulizia alla riorganizzazione degli spazi per garantire il corretto distanziamento sociale, dai consigli per rendere il servizio più veloce ed efficiente alla raccomandazione di utilizzare strumenti di pagamento contactless – e altre più legate all’approccio ai consumatori, con suggerimenti sulle modalità di comunicazione della riapertura, sull’utilizzo del dialogo per colmare le distanze fisiche e su come fidelizzare e trasmettere sicurezza e spensieratezza agli ospiti, per restituire al momento del caffè al bar quella ritualità che da sempre lo rende un piacere irrinunciabile per tutti gli italiani.
Inoltre Lavazza non ha trascurato nemmeno la comunicazione social, strumento efficace e importante per permettere ai bar di tenere vivo il contatto con i clienti. Per questo è stata realizzate una ricca varietà di grafiche a disposizione dei baristi per permettere loro di personalizzare i post sia nella fase di pre-opening che alla riapertura.
Il Kit ripartenza che lavazza ha dedicato a 10.000 locali per andare incontro alle esigenze professionali dei baristi
Recommended Posts

Leave a Comment